Vai alla sezione Ricezione SMS e clicca su nuova-regola, ti apparirà una schermata da cui sarà possibile impostare 3 tipi diversi di regole:

  1. Risposta automatica
  2. Inoltro SMS ricevuto
  3. Impostazioni salvataggio

impostazione-regole-ricezione

IMPOSTAZIONE REGOLE

Per far in modo che il sistema esegua una determinata azione alla ricezione di un messaggio, è necessario creare un’apposita regola.

Creare una Nuova Regola

Cliccando sul pulsante rosso “Nuova Regola” è possibile creare una nuova regola.
Bisognerà associare un nome alla regola, che deve essere univoco, come ad esempio “Salvataggio in rubrica” e successivamente scegliere la sua posizione.

nuova-regola

Posizione

La posizione è fondamentale per il corretto funzionamento dell’SMS AUTOMATION; rappresenta, infatti, l’ordine di priorità associato alle regole, ossia la gerarchia con cui devono essere prese in considerazione da parte del sistema, nel caso in cui due regole siano in conflitto fra loro. La posizione numero 1 rappresenterà la regola predominante, quella con maggior potere di applicazione, a seguire le altre.
Quando viene ricevuto un messaggio, la piattaforma applica tutte le regole impostate, a meno che due regole non siano in conflitto fra loro (ad es. “Salva in rubrica” e “Cancella dalla rubrica”). Il valore della posizione aiuterà il sistema a individuare quale delle due regole contrastanti deve essere applicata. Se la regola associata alla POSIZIONE 1 è applicabile, la piattaforma la eseguirà e ignorerà la regola in conflitto con posizione n.2. Qualora la regola non fosse applicabile, il sistema scorrerà le regole conflittuali in base alla loro posizione, fino a quando non ne incontrerà una applicabile.

Azioni

Da questo campo è possibile scegliere tre diverse tipologie di regole da eseguire. Dal menù a tendina regola è possibile selezionare “Risposta automatica”, “Inoltro sms ricevuto” e “Impostazioni salvataggio”.

1. Risposta automatica

La regola risposta automatica permette di impostare un messaggio di risposta che partirà in automatico se l’sms ricevuto contiene le condizioni necessarie. Verrà chiesto di impostare:

  • una soglia (giornaliera, settimanale, mensile o totale) che rappresenta il numero massimo di sms automatici che si intende far inviare dal sistema nel periodo di tempo specificato;
  • il testo di auto-risposta (ad esempio “Grazie per esserti iscritto! Riceverai d’ora in poi gli aggiornamenti del blog!”);
  • il tipo di sms che si vuole spedire (Basic, Classic, Classic +);
  • l’eventuale mittente numerico o alfanumerico (Classic, Classic +).

2. Inoltro SMS ricevuto

La regola inoltro SMS ricevuto permette di inoltrare gli sms ricevuti sul numero dedicato al servizio di ricezione. Sarà possibile scegliere se inoltrare i messaggi su:

  • un indirizzo EMAIL, specificando l’indirizzo di posta elettronica (esempio: tizio@taldeitali.it) nell’apposito campo;

  • un URL attraverso chiamata Get HTTP o Post HTTP.
    Se si impostasse una GET sul dominio di esempio https://sms.mycompany.com, i nostri sistemi farebbero una chiamata come la seguente:

http://sms.mycompany.com?delivery_date=20170607174739&sender=%2B393381236547&smsdate=170607174739&
recipient=%2B39346000000&on_shared_modem=false&id=12345&text=a+simple+test

Il tracciato del record che viene inoltrato alla URL (get, post o soap che sia) è il seguente:

  • id: id univico del messaggio
  • text: testo del messaggio
  • sender: mittente
  • recipient: destinatario (sim assegnata al cliente)
  • smsdate: data ora del messaggio nel formato yyMMddHHmmss
  • delivery_date: data ora del messaggio nel formato yyyyMMddHHmmss riferita alla timezone del cliente
  • keyword: eventuale keyword per i servizi condivisi
  • on_shared_modem: booleano vero/falso a seconda che si tratti di un servizio condiviso o meno

3. Impostazioni Salvataggio

Selezionando la regola impostazioni salvataggio apparirà a lato la nuova riga “numero mittente”, dove sarà possibile scegliere quale azione fare eseguire tra:

  • Non salvare in rubrica: il mittente del messaggio ricevuto non verrà salvato in rubrica
  • Salva in rubrica nel gruppo: permetterà di salvare il numero del mittente in un determinato gruppo (è possibile selezionare il gruppo nella casella successiva)
  • Cancella numero dal gruppo: se questo fosse già presente in un dato gruppo
  • Cancella completamente dalla rubrica: per eliminare definitivamente il numero dalla propria rubrica.

Filtri

Per ciascuna regola è possibile impostare uno o più filtri opzionali, attraverso i quali si possono personalizzare ulteriormente le condizioni di applicazione delle regole stesse.
È possibile indicare una stringa di caratteri (ad es. CIAO) e selezionare fra le seguenti tre condizioni:

  1. il messaggio “Inizia con”
  2. il messaggio “Termina con”
  3. il messaggio “ha lunghezza uguale a…”
  4. il messaggio “ha lunghezza minore o uguale a…”
  5. il messaggio “ha lunghezza maggiore o uguale a…”

Inoltre è possibile impostare filtri utilizzando le espressioni regolari.

Per ciascuna regola è possibile aggiungere più di un filtro.

Feedback

E’ stato d’aiuto?

Si No
You indicated this topic was not helpful to you ...
Could you please leave a comment telling us why? Thank you!
Thanks for your feedback.

Pubblica il tuo feedback su questo topic.

Pubblica commento